44


INFORMAZIONI SUI DATI NAZIONALI

Fonti di affari (via I.R.S., ecc):

(1) prezzi delle materie prime
(2) vendite (3)
gli investimenti in
(a) scorte / magazzino
(b) strumenti di produzione e macchinari
(c) edifici e miglioramenti
(d) il mercato azionario
Banche e agenzie di credito:

(1) informazioni creditizie
(2) informazioni di pagamento

Fonti varie:

(1) sondaggi ed indagini
(2) pubblicazioni
(3) registrazioni telefoniche
(4) acquisti di energia ed utilità


A questo capitolo è senz´altro da ascrivere la prepotente prevaricazione per via informatica, le cui spire tentacolari, coercitive e soffocanti aumentano ogni giorno in progressione espo­nen­zia­le, fino ed oltre l´imposizione contrattuale, ov­via­men­te illecita. La maggior parte degli utenti non se ne rende ben conto, assuefacendosi fin dai primi contatti con l´uso del computer, a norme e discipline ritenute compatibili, e comunque integrative in modo più o meno sfacciato, o visibile, alle pro­ce­du­re uti­liz­za­te. Non v'è programma o passo in rete che possa svolgersi in libertà, al di fuori da sguardi indagatori e spes­so apertamente coercitivi, ma sempre finalizzati dietro qualche paravento alla raccolta lecita o illecita di informazioni - oltre l´immaginabile, poiché la coscienza matura sempre dopo l´ac­ce­le­rar­si di certi processi - destinate a venir usate contro gli interessi dell´utente stesso e dei suoi naturali diritti.

45


BREVE LISTA DI ENERGIE EROGATE

Obiettivi - creare situazioni controllate
-- ma­ni­po­la­zio­ne dell'economia, da cui la società
-- controllo da controllo di compensazione e reddito.
Sequenza:
(1) allocare opportunità.
(2) distruggere opportunità.
(3) controllare l'ambito economico.
(4) controllare la disponibilità di materie prime.
(5) controllare il capitale.
(6) controllare i tassi bancari.
(7) controllare l'inflazione della moneta.
(8) controllare il possesso della proprietà.
(9) controllare capacità industriale.
(10) controllare fabbricazione.
(11) controllare la disponibilità di beni di consumo.
(12) controllare i prezzi delle merci.
(13) controllare i servizi, la forza lavoro, ecc..
(14) controllare i pagamenti ai funzionari pubblici.
(15) controllare le funzioni legali.
(16) controllare i file dei dati personali -
     non correggibile dalla parte diffamata.
(17) controllare la pubblicità.
(18) controllare il contenuto dei media.
(19) controllo materiali disponibili alla visione T.V.
(20) sganciare l'attenzione dalle questions reali.
(21) innescare emozioni.
(22) creare disordine, il caos, e la pazzia.
(23) controllare la progettazione di moduli fiscali
     più inquisitori.
(24) controllare la sorveglianza.
(25) controllare la memorizzazione di informazioni.
(26) sviluppare analisi e profili psicologici
     degli individui.
(27) controllare le funzioni giuridiche [ripete il 15]
(28) controllare i fattori sociologici.
(29) controllare le opzioni sanitarie.
(30) indebolire le vittime.
(31) paralizzare le forze.
(32) prosciugare ricchezza e sostanza.


L´immagine-manifesto che appare in esterno cliccando, elaborata sotto un noto marchio di protezione autonoma del computer (sperimentato felicemente dallo scrivente per molti anni; senonché oggi ha cambiato proprietario) riassume fin troppo bene, in chiave estremamente attuale ciò che la pagina ORTM elenca. Risale con immediatezza, dalle modalità del tuo passaggio in rete - via cell., o portatile o altro - agli aspetti della tua vita personale e privata: religione, politica, sesso, solvibilità, stato di salute, ed accenna ad alcune delle conseguenze correlate alla cessione di tali informazioni.
È un esempio palese di come e quanto le premesse illustrate dal manuale tecnico, schematizzate in questa pagina, abbiano potuto prendere corpo.
Ma, aggiungo qua, provate a disinstallare il prodotto proposto per cautelarvi, una volta installato - magari perché lo scoprite troppo invasivo e non rispettoso delle opzioni che esso stesso propone - e per lo più, con la normale prassi non ci riuscirete! Dovrete ricorrere a competenze specifiche, o ad un tool  apposito e proposto da terzi e senza denominazione - quindi non la procedura di disinstallazione, prevista d´ufficio ma solo in apparenza - il quale promette espressamente di non lasciar traccia del suddetto (il che dimostra l´anomalia); e probabilmente non vi accorgerete mai che anche questo (clean.exe) è realizzato dagli stessi, reca il loro marchio interno e soprattutto lascia intatte nel registro di sistema le indicazioni da loro inserite… .

Vien da meditare che i “predatori” siano molti di più dei soli “illuminati”, poiché il caso riportato è semplicemente indicativo, ancorché eco di una prassi molto diffusa, a partire degli stessi grandi produttori, che sulle vostre macchine fanno i loro comodi in entrata e uscita di dati, per principio, quando vogliono, che lo sappiate o no e con il vostro consenso forzato. Leggetele le clausole contrattuali, invece di cliccare [Accetto]: “… e se non vi sta bene, alzatevi e riportate la macchina indietro” - dopo averla acquistata e pagata - al concessionario e per il futuro andate a piedi; così procede la legalità del caso.
Quanti hanno riportato la macchina indietro? dunque nessuna sorpresa che i parassiti siano sparsi ovunque, e non si smentiscano mai, tanto più quando dicono di proteggerti; ma rendiamoci conto che siamo già così sotto stringente controllo: telefonino e computer impersonano sempre più il nostro DNA esistenziale.
Se poi sei abituato a pensare alla tua corrispondenza e-mail come ad una cosa riservata o semplicemente privata, leggi bene questa pagina, se necessario con l´aiuto di un traduttore in rete. Quest´altra esordisce dicendo:

L´FBI ha Raccommandato con Forza che
Tutti gli Utenti Immediatamente Disabilitino
il Supporto Universale Plug n' Play di Windows.
Si tratta nientemeno che di una sorta di passepartout, predisposto da Microsoft ed atto a consentire ad estranei accesso ed operatività all´interno del tuo sistema; la pagina offre anche una piccola utility atta a disinnescarlo. Dulcis in fundo, puoi anche aprire una mia pagina datata: “L'impronta della Croce Cardinale” e dare un´occhiata al paragrafo che appare cliccando la chiave testuale noblesse oblige (che dovrebbe terminare la prima riga visibile).
Tutto risponde ai canoni di questo breviario, senza ombra di dubbio, ma non senza ombra.

Un corpo umano (leggi Umanità) è ammalato, quando la maggior parte delle sue cellule e tessuti lo sono; e per guarirlo occorre che tutte le cellule compromesse si risanino, e aiutino le altre a risanarsi.
Non vi è altra strada da battere, per quella crescita vera, che non può prescindere da una vita sana; un bimbo lo capirebbe, ma noi, sfortunatamente, non sappiamo più essere bimbi.
Da tempo la cosa più difficile è rendere ai concetti semplici il loro ruolo primario; le concorrenti complicazioni che vorrebbero arricchire la vita - come se la vita avesse bisogno di artifizi - non fanno che depistare dai valori essenziali. Il fatto è che se la vita non necessita di artifizi, la speculazione invece sì, eccome, con i risultati che viviamo! Qualcuno ne sarà pure soddisfatto, lì per lì e questo “breviario” ne offre ampia scuola; ma tutto ciò non potrà mutare la direzione evolutiva, poiché non ha il potere di dislocare o sostituire il Traguardo, sito alla radice dell´essere; così, per depurare tutta questa immondizia, occorrerà ritrovarsi riciclati  (sì, reincarnati e dolenti) per un sacco di più tempo. Questo concetto non fa per la tua concezione della realtà? credi forse che il concentrarsi su economia e finanza anziché sulla tua origine energetico-spirituale possa sovvertire le regole della vita? non ti ha generato un pugno o uno spread di Dollari  (quando non c´era l´Euro). Che piaccia o meno, ognuno sforna il proprio destino; mossa per mossa.


 The Watch Publisher 
  © 1987-2013