espandi que­sta fi­ne­stra fu­o­ri Gal­le­ria rien­tra nel­la Gal­le­ria dei si­smi
 la nu­o­va “Cro­ce car­di­na­le” , i Pre­av­visi di tur­bo­len­ze ener­ge­ti­che

Que­sta pa­gi­na in­qua­dra even­ti del­la se­con­da metà di Lu­glio, im­per­nia­ti sul per­fe­zio­nar­si di una cro­ce di op­po­si­zio­ni sui quat­tro Se­gni det­ti car­di­na­li.

Dal 14 Lu­glio si en­tra in una fase di nu­o­vo for­te­men­te cri­ti­ca, ri­col­le­ga­bi­le a quel­la enun­cia­ta nel dia­gram­ma del 29 Giu­gno: là si os­ser­va­va il tran­si­to del Sole al Qua­dra­to di Ura­no ed op­po­sto a Plu­to­ne; men­tre ora la Luna pren­de il suo po­sto, Mar­te si por­ta in Op­po­si­zio­ne ad Ura­no e Qua­dra­to a Plu­to­ne, una si­tua­zio­ne peg­gio­re e pro­ba­bil­mente di por­ta­ta sto­ri­ca.

Il dia­gram­ma è eret­to per un´area del me­dio Tir­re­no alle 18 ora ita­lia­na; ma ri­ve­la come Ve­ne­re o Gio­ve pos­sa­no al­li­ne­ar­si all´asse dell´o­riz­zon­te con­tem­po­ra­neamente al co­in­ci­de­re con il me­ri­dia­no del­la dia­go­na­le Mar­te-Ura­no in vari pos­si­bi­li pun­ti del­la su­per­fi­ce, pro­vo­can­do in­sie­me al re­sto ten­sio­ni ela­sti­che enor­mi nel­la cro­sta ter­re­stre.


A dif­fe­ren­za del­la gran­de Cro­ce del 2010, que­sta non è più im­per­nia­ta sul­le cu­spi­di dei ri­spet­ti­vi set­to­ri zo­dia­ca­li, cosa che la ren­de meno in­ci­si­va, ma le tre for­ze in gio­co sono le più ag­gres­si­ve, an­che vio­len­te e la Luna chiu­de un pe­san­te qua­dri­la­te­ro.
Il suo tran­si­to sarà ra­pi­do, ma il re­stan­te as­set­to nel­la fi­gu­ra di un mez­zo qua­dra­to per­du­ra cir­ca una set­ti­ma­na: Mar­te è più len­to del Sole, non mor­ta­le come Sa­tur­no (2010) ma com­bat­ti­vo, il tut­to con ef­fet­ti pro­ba­bil­mente de­va­stan­ti, in vari set­to­ri.

Il Qua­dra­to Sole-Sa­tur­no, con do­lo­ri pro­pri per i due gior­ni 14~15, la­sce­rà a per­fe­zio­nar­si il dop­pio Qua­dra­to di cui so­pra, as­sai più le­ta­le: la sua fase acu­ta reg­gerà, a oc­chio, fino a cir­ca il 19-20.
Fer­mo re­stan­do il te­no­re con­flit­tua­le di fon­do di Ura­no_R­/-Plu­to­ne_R­/, che in­flu­en­za la tim­bri­ca ne­ga­ti­va di un lun­go pe­rio­do, la at­ti­va­zio­ne Mar­te-Plu­to­ne si al­lenterà per pri­ma, re­stan­do aper­ta l´Op­po­si­zio­ne Mar­te-Ura­no fino al 23.
In­ter­ver­rà an­che il Se­squiquadrato Gio­ve-Sa­tur­no a met­te­re in cri­si quan­to meno di­plo­ma­zia, giu­sti­zia e po­li­ti­ca mon­dia­le fino al 25 Lug; e in ge­ne­ra­le il be­nes­se­re del­le per­so­ne, la co­mu­ni­ca­zio­ne, l´e­qui­tà.

Mar­te­dì 18 Lu­glio, ore 11:39
È pas­sa­ta qua­si inos­ser­va­ta (per ora)! mi chie­do dav­ve­ro il per­ché, vi­sto e con­si­de­ra­to che tut­te le con­fi­gu­ra­zio­ni pre­ce­den­ti di tipo si­mi­le han­no ca­u­sa­to - o sono sta­te ac­com­pa­gna­te - dai peg­gio­ri guai; ma è mol­to me­glio così. Dal mio pun­to di vi­sta ce la sia­mo ca­va­ta, per così dire, con lo scon­tro fron­ta­le di due tre­ni, in Egit­to, con dei mor­ti e mol­ti fe­ri­ti. Forse dobbiamo una minore enfasi energetica alla debilità di Marte in Bilancia.
Scon­tro tra due tre­ni in sta­zio­ne del Ca­i­ro, con­vo­glio pren­de fu­o­co: al­me­no 4 mor­ti
ul­ti­mo ag­gior­na­men­to: 17 lu­glio, ore 18:13
Un in­ci­den­te fer­ro­via­rio è av­ven­to nei pres­si del Ca­i­ro nel­la cit­ta­di­na di Badrasheen, set­te chi­lo­me­tri a sud del­la ca­pi­ta­le nel go­ver­na­to­ra­to di Giza. Il bi­lan­cio del­le vit­ti­me è di al­me­no 4 mor­ti e ol­tre 70 fe­ri­ti, que­sto se­con­do l’in­via­to dell’emit­ten­te al-Jazeera, se­con­do cui l’in­ci­den­te è sta­to pro­vo­ca­to dal­lo scon­tro tra due tre­ni nel­la sta­zio­ne di Badr Sheen, nel­la zona sud di Giza.
La po­si­zio­ne di Mar­te in Bi­lan­cia ram­men­ta poi l´Op­po­si­zio­ne Sa­tur­no-Ura­no del 2010, con in­ci­den­ti pa­ral­le­li, ri­fe­ri­ti alla sim­bo­lo­gia dei bi­na­ri e del simbolo zodiacale
Un in­ci­den­te, si dirà, come ne av­ven­go­no tan­ti; ma per con­tro, un di­sa­stro si mi­su­ra in vit­ti­me e dan­ni, non nel­la ca­pa­ci­tà dell'ap­pa­ra­to spet­ta­co­la­re di gua­da­gna­re spa­zio sui me­dia; e poi, se è vero che di in­ci­den­ti ve ne sono ogni gior­no, pos­sia­mo os­ser­va­re an­che i pa­ral­le­li aspet­ti pla­ne­ta­ri che li "cor­re­dano". Da no­ta­re che dove un tre­no è de­ra­glia­to e ha poi pre­so fu­o­co a ca­u­sa dal­lo scon­tro tra due tre­ni nel­la sta­zio­ne, o tra un ca­mion e il con­vo­glio, se­con­do al­tre fon­ti: con Ura­no in Arie­te e l´Op­po­si­zio­ne di Mar­te che go­ver­na lo stes­so se­gno, an­che in que­sto fran­gen­te il fu­o­co non po­te­va man­ca­re.
Pro­va a cer­ca­re "tre­no" o "tre­ni" o for­se an­che "tren" nel mo­to­re di ri­cer­ca in­ter­no di AstroTime (menu, in alto a a si­ni­stra) per ve­ri­fi­ca­re i casi re­cen­si­ti ed al­tri si­mi­li.
Nel­la fat­ti­spe­cie, se si con­fron­ta l´Op­po­si­zio­ne Mar­te-Ura­no con quel­la Sa­tur­no-Ura­no (In­dia 2010 - in­ter­no - pag. 2ª fase), quel­la dop­pia ed em­ble­ma­ti­ca di Po­lo­nia (3 Mar­zo 2012) e si può ag­giun­ge­re il caso di Bu­e­nos Ai­res, in quan­to fron­ta­le e non de­ra­glia­to, con la net­ta Op­po­si­zio­ne Mar­te-Mer­cu­rio&ESL (e non ri­cer­co ol­tre) si sco­pro­no del­le at­ti­nen­ze pre­ci­se e di­rei ri­pe­ti­ti­ve, che giu­sti­fi­ca­no am­pia­men­te una tale at­tri­bu­zio­ne; men­tre non ram­men­to al­tri in­ci­den­ti con la stes­sa, rara con­no­ta­zio­ne di im­pat­to fron­ta­le, al di fu­o­ri da tali casi.

Nel­lo scor­re­re la cro­na­ca ne scor­go an­co­ra uno “scon­tro fra due con­vo­gli a 20 km a nord del Ca­i­ro” nel 2006: In­ci­den­te fer­ro­via­rio in Egit­to al­me­no 58 mor­ti e 143 fe­ri­ti. Non è il solo, né in­ten­do esa­mi­nar­li tut­ti, ma il bi­lan­cio è pe­san­te e mi in­cu­rio­si­sce un´ul­te­rio­re ve­ri­fi­ca: an­che que­sto dram­ma è con­tras­se­gna­to da una Op­po­si­zio­ne e la mag­gio­re for­za la si evince fa­cil­men­te dal­la net­ta e dop­pia con­trap­po­si­zio­ne di Net­tu­noR­/ alla Con­giun­zio­ne pre­ci­sa di Mer­cu­rio e Sa­tur­no! Se non ba­sta, il Sole, che governa un Leone popolato è Qua­dra­to al Me­dio Cie­lo ed il Nodo Lu­na­re è al Se­squiquadrato di Plu­to­neR­/. Tutti e tre i pianeti lenti sono Retrogradi; meritava uno sguardo.

Testimonianza di un´aggressività già sottolineata la dà in modo specifico il fatto che riporto:

Siria, attacco al cuore dello Stato: decapitati i vertici della sicurezza del regime
Kamikaze si fa esplodere durante un una riunione di ministri e alti ufficiali dell'esercito. Morti il ministro della Difesa e il suo vice, cognato del presidente Assad. Tra le vittime ci sarebbe anche il titolare degli interni e il capo della cellula di crisi. Diversi i feriti, moltii in gravi condizioni.

Qualche ora dopo una forte esplosione ha interessato una caserma dell'esercito siriano a Damasco.

Forse una buona nuova; commentavo il 9 Marzo scorso:

“La mancanza di notizie sulla Urru e l´evolversi delle condizioni astrali mi portano ad ag­gior­na­re l´a­na­li­si ai transiti in arrivo e  quello che scorgo non è incoraggiante, … …
Ne parlerò, tempo permettendo, in un´altra pagina, ma tanto vale precisarlo fin d´ora.
Speriamo intanto che questo stillicidio non coinvolga le sorti di Rossella Urru.”
Speranza, ma chiaro avviso; se ne riparla solo oggi, e ancora non si sa nulla di certo.
Siamo di nuovo in presenza di una formazione a quadrilatero, ove Marte occupa uno dei vertici.
Nella formazione attuale vediamo Giove in aspetti plurimi di Trigono, tutti e quattro i tipi: 120° a Marte, 60° ad Urano. 30° alla Luna, 150° a Plutone. Come allora è accanto a Venere nello stesso settore (segno di Gemelli, linee verdi chiare). Se non è di buon auspicio un assetto del genere …

Bulgaria, esplode bus con a bordo turisti israeliani. Almeno sette morti e venti feriti. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un attentato contro la comitiva che viaggiava su tre bus, dopo essere atterrata con un volo da Tel Aviv. Secondo la tv commerciale israeliana Canale 10 si è trattato dell’attacco di un terrorista kamikaze.
La speciale attinenza della notizia sta nel fatto dell´esplosione, piuttosto insolita per un autobus, mentre è del tutto confacente ad un conflitto che coinvolga Plutone in T-square con Marte-Urano.
I tre autobus e il kamikaze trovano astrologicamente individuazione tale da escludere nella teoria la causa accidentale.

(con­ti­nua…)